top of page
  • Immagine del redattoreNicoletta Freti

COLTIVARE UNA PASSIONE PER VIVERE PIENAMENTE

Aggiornamento: 26 gen


Una passione crea una via d’accesso alla sorgente vitale


Credo che coltivare almeno una passione nella vita sia molto importante. Una passione attiva il pensiero creativo, che è connesso con la parte più viva di te. Avere una passione migliora la vita, nutre la mente, ti apre a una dimensione sociale, ti fa entrare in contatto con la parte più autentica e profonda di te. Una passione fa sentire la vita come più interessante. Crea benessere e aumenta l’autostima. Ti fa scoprire cose di te, ti mette alla prova. Ti fa riconoscere le tue inclinazioni, i tuoi limiti, ti fa scoprire quello che sai fare meglio.


Grazie a una passione sviluppi le tue abilità, scopri i tuoi talenti e li fai crescere. Aumenti le tue conoscenze, fai esperienze, approfondisci ambiti che spesso si rivelano molto più ricchi di quanto possano sembrare a chi ne resta fuori. Dall’arte all’artigianato al giardinaggio alla pesca ogni attività, se approfondita, apre alla possibilità di conoscere mondi variegati e complessi. Si inizia da cose semplici e non si finisce di imparare nuove cose.













Grazie a una passione trovi nuovi amici e nuove occasioni di frequentazione sociale. Puoi conoscere realtà sociali inaspettate che possono aprirti la mente e il cuore. Una passione ti mette in contatto con persone che hanno affinità con te e con il tuo modo di essere nel mondo. Chi ha passione per le piante e i fiori, per esempio, amerà probabilmente la natura e avrà rispetto per i tempi naturali di crescita e di sviluppo. Si sentirà sintonizzato con un certo modo di porsi nella vita. Condividere con qualcuno una passione è condividere la propria etica.


Come capire qual è la propria passione?


Basta iniziare da quello che ti piace, quello che ti attira di più, che ti viene facile. Che ti fa stare bene. Trova un’attività, uno o più argomenti e ascolta la sensazione che provi nel petto: se è di allargamento e apertura segui quella strada! Concediti il tempo di esplorare, di giocare, di conoscere e sperimentare. Cerca informazioni, iscriviti a un corso, leggi dei libri sull’argomento, trova dei gruppi che condividono la stessa passione, studia la storia di ciò che ti appassiona, ti si aprirà un mondo ricco di conoscenza e di rapporti umani interessanti.


La mia esperienza


Le mie due passioni sono l’arte e la crescita personale. L’arte mi ha interessato fin da bambina. L’interesse per la crescita personale è venuto più tardi, quando mi sono sentita in difficoltà e non riuscivo a dare un nome agli stati d’animo che si susseguivano dentro di me. All’inizio vivevo queste due passioni come due strade separate, ci ho messo tempo a farle dialogare e, soprattutto, a farle diventare un lavoro. Un bellissimo lavoro. Seppure decisamente in ritardo rispetto all’età regolare, ho potuto approfondire sia l’arte che la psicologia attraverso lo studio e la pratica. In ambito artistico, ho portato avanti e porto avanti tuttora la mia passione per l’arte attraverso la mia pratica artistica personale. Ho partecipato a mostre e organizzando eventi facendo tante cose nel mondo dell’arte. Mi sono formata in Pittura e ho insegnato in Accademie di Belle Arti per diversi anni. Nella crescita personale ho seguito corsi e fatto esperienze personali e di gruppo e, in un secondo tempo, ho conseguito una Laurea Magistrale in Psicologia. Sono trai i fondatori della Scuola di cura di sé, dove da molti anni tengo seminari creativi e incontri individuali di Counseling.


Il pensiero creativo


Quello che accomuna la via dell'arte e quella della crescita personale è il pensiero creativo, la cui attivazione è necessaria sia per la creazione di un’opera d’arte che per aiutare una persona che sta vivendo uno stato di crisi o un momento di difficoltà e ha bisogno di riuscire a trovare il modo di uscirne. E’ creativamente che trovi delle soluzioni, che risolvi un problema che altrimenti ti potrebbe sembrare irrisolvibile. E’ creativamente che ritrovi o incontri delle parti di te che non pensavi di avere o che sentivi soffocate. E’ creativamente che liberi la tua spinta vitale, la voglia di fare. E’ il pensiero creativo che ti porta a poter immaginare e vivere delle situazioni che altrimenti non si attiverebbero. Puoi individuare e far crescere un tuo interesse fino a farlo diventare una passione. Se è un interesse sincero ti farà incontrare la parte più profonda di te e ti farà incontrare persone come te con le quali ti troverai in sintonia. Gli spiriti affini sono preziosi alleati in un percorso di crescita permanente.





Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page